Razzismo Sistemico

Il razzismo istituzionale o razzismo sistemico è un tipo di oppressione che ha luogo a livello di strutture sociali nei confronti di persone nere e gruppi identificati in base alla loro etnia. L’oppressione può essere perpetrata da aziende, dal governo, dal sistema sanitario, dalle scuole o dal tribunale, tra le altre istituzioni. 

Un esempio di razzismo sistemico è il “racial profiling” ossia la profilazione razziale, una pratica estremamente immorale che porta ad attribuire un peso significativo ai fattori razziali nel determinare le azioni delle forze dell’ordine contro un individuo.  (ultimo paragrafo: Wikipedia)

Dai post IG Fra(m)menti 

Fragilità Bianca

Robin DiAngelo, sociologa e autrice del libro “White Fragility” (è stata lei a coniare il termine), descrive la fragilità bianca come uno stato in cui anche soltanto una minima quantità di stress dovuto a tematiche come razza e razzismo diventa intollerabile e innesca una serie di mosse difensive da parte della persona bianca. Queste mosse comprendono la manifestazione di emozioni come rabbia, paura e senso di colpa e comportamenti come tentativi di giustificazione, silenzio e anche abbandono della situazione/conversazione.

Ad esempio reazioni come: il privilegio bianco non esiste perché io vengo da una famiglia povera, non abbiamo mai avuto niente nella vita, non ci è mai stato regalato nulla.

Invece che riflettere su come il privilegio di classe possa esistere affianco o indipendentemente dal privilegio bianco, la reazione istintiva è spesso quella di negare totalmente l’esistenza del privilegio bianco e della discriminazione nei confronti delle persone nere; privilegio bianco è percepito come un insulto invece che come un qualcosa da poter mobilitare in maniera intelligente a sostegno di chi non lo ha. 

Sforziamoci di fare un passo indietro e di ascoltare i/le nostr* compagn* ner* quando condividono con noi le loro esperienze col razzismo, senza sentirci in dovere di rendere chiaro che noi no, mai, non siamo razzist*. Farlo sarebbe nuovamente togliere spazio alle loro voci, alle loro esperienze in un tentativo di riaffermare la nostra innocenza bianca. Notiziona, da persone bianche nessun* di noi è innocente perchè tutt* beneficiamo del sistema razzista in cui siamo immers*. 

Dai post IG Fra(m)menti 

Antirazzismo

L’antirazzismo è la decisione consapevole di decostruire quotidianamente i pregiudizi e le discriminazioni implicite che abbiamo nei confronti delle persone nere e di etnie diverse dalla nostra, e in generale il lavoro di individuare e sfidare il razzismo a cui assistiamo. L’antirazzismo richiede autocoscienza e autocritica sui modi in cui ci muoviamo nel mondo. 

Cosa fare per poter attivamente decostruire e sfidare il razzismo:

  • Ascoltare persone che ne hanno esperienza sulla propria pelle. 
  • Educarsi, educarsi, educarsi. Imparare a riconoscere il proprio privilegio e a utilizzarlo quando è dovuto, facendo i conti col proprio senso di colpa. Educarsi sul passato coloniale italiano.
  • Lottare contro il sistema eterocispatriacale e suprematista bianco in cui siamo immers* attraverso conversazioni con altre persone bianche, attraverso la partecipazione a manifestazioni, attraverso il supporto di iniziative da e per persone nere.
  • Se si ha la possibilità di farlo, donare a organizzazioni rilevanti.
  • Sfidare la retorica estremamente dannosa del “siamo tutt* ugual*, io non vedo nero o bianco, solo persone” che cancella totalmente l’esperienza reale e terribile della discriminazione delle persone nere. 
Dai post IG Fra(m)menti

Risorse

Donne, razza e classe – Angela Davis
Umanità in rivolta – Aboubakar Soumahoro
Why I’m No Longer Talking to White People About Race (“Perché non ho più intenzione di parlare di razza con i bianchi”) – Reni Eddo-Lodge
White Fragility – Robin DiAngelo

Igiaba Scego
Audre Lorde
bell hooks

Creators/Attivist*

N.B. non pretendiamo di essere educat* dalle stesse persone che il sistema da cui noi traiamo beneficio opprime ed uccide. Eddai cazzo. Non siete d’accordo su qualcosa? Non vi piace il contenuto di qualche creator/influencer che vi abbiamo linkato? Scrivete a noi, non rompete a loro. 

@unavitadistendhal
@louispisano 
@darkchocolatecreature
@nowhitesaviors
@oizaq
@aboubakar_soum
@takoua.b.m
@igiaba_afroitalian
@afroitaliansouls
@tiataylor
@soyouwanttotalkabout
@macyfancy
@soyouwanttotalkabout 

1 comment

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: