ART, LA ZINE

fra(m)menti x
Share-Net

Abbiamo partecipato e vinto la Call for Artist di ShareNet International, piattaforma internazionale di ricerca sulla salute e i diritti sessuali e riproduttivi, per illustrare la 9° conferenza “Linking Research, Policy and Practice”. Abbiamo deciso di farlo con una zine.

Questo magazine vuole evidenziare le voci dell* ricercator* che hanno presentato i loro incredibili lavori, ma anche trasformare la teoria in pratica e muoverci in quella che ci piace chiamare creatività critica.

CAPITOLI & ARGOMENTI

01


Menstrual, obstetric & vulva care

Violenza ostetrica, vulvodinia, educazione mestruale e pratiche indigene per il parto.

02


Social, cultural & organizational norms change

Cosa sono le menstrual-related laws? E la Meaningful Youth Participation? Come si organizzano le femministe argentine per garantire l’aborto?

03


Reproductive care & SEHR services

Impatto culturale dell’infertilità in Zambia, domande sulla contraccezione in Olanda, salute sessuale e parto durante il conflitto in Yemen.

04


Sexuality, sexual pleasure & LGBTI health

Come si fa educazione sessuale in Olanda? Com’è l’esperienza delle donne olandesi con disabilità fisiche rispetto al piacere sessuale?

La Zine

Un magazine con una sola uscita sulla 9a conferenza annuale di Share-Net dal titolo “Linking Research, Policy and Practice”, in cui giovani ricercator* nel campo dei diritti e della salute riproduttiva e sessuale hanno l’opportunità di presentare il proprio lavoro.

La ricerca accademica e i dati si intersecano a poesia e illustrazioni, a fotografia e prosa, con slogan urlati e colori tenui. Liberiamo il suono e il caos artistico allo stesso tempo mantenendo un approccio critico rispetto ai modi in cui possiamo investire il mondo di significato.

Abbiamo organizzato un contest di illustrazione per promuovere giovani artisti e riempire di bellezza le pagine della zine. Raga, ne è valsa la pena

Grazie di cuore alle due vincitrici, Noemi Parente e Ilaria Mazzoletti

Grazie a tutte le persone che hanno contribuito con i loro lavori pazzeschi: Caterina Recaldin, Martina Martonskj, Montana Kitching, Nuées, @abstractart_isy

Grazie allu artistu di fra(m)menti che sono stati brutalmente sfruttati e frustat hanno partecipato con gioia: Dani Marie Bordignon, Silvia Bocchero, Federico Candiani, Francesca Distefano, Matilde Cesareo.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: