Silvia Aisha Romano e Anti-Dog: opinioni, cani, scudi e libertà

Nemmeno un’ora dal suo arrivo e Silvia Aisha Romano era già stata sommersa da una tempesta di sessismo, islamofobia e controllo del suo corpo. La bile di un’Italia in preda alla paura, all’incertezza, agli strenui economici da isolamento e chiusura si dimostra in tutta la sua bruttezza, riversandosi addosso all’ennesimo capro espiatorio chiedendo, per primissima…

Il caso Botteri-Hunziker e il corpo come campo di battaglia

Negli ultimi giorni in tant* hanno discusso di body shaming e di come questo sia stato perpetrato da Striscia la Notizia nei confronti della giornalista Giovanna Botteri. Non siamo interessate a continuare un dibattito senza fine su chi tra Giovanna Botteri e Michelle Hunziker sia la vittima e chi sia la persecutrice perchè, come sempre,…

Le leggi sull’aborto, Marilyn Minter, le parole e il controllo del corpo

In questo periodo di emergenza, in cui la maggior parte dell’attenzione pubblica è rivolta verso la diffusione del corona virus e le sue conseguenze (per approfondire questo tema, qui il link alla nostra riflessione sulla visibilità), alcuni gruppi pro-vita hanno approfittato delle circostanze per mandare avanti un’agenda politica fortemente contraria alle disposizioni per interruzione volontaria…

Diffusione online di nudo senza consenso: Marilia Oliveira e la ripresa del potere

In questi giorni le vicende legate ai gruppi Telegram contenenti quello che viene chiamato da molti “revenge porn” sono state poste sotto i riflettori in tutta la loro tossicità e violenza. Le riflessioni al riguardo sono state molteplici, più o meno critiche e autocritiche. Avendo avuto l’opportunità di dialogare con l’artista brasiliana Marilia Oliveira, abbiamo…